Dal 12 al 16 ottobre quattro giorni di formazione per 30 operatori dei paesi arabi. Un’iniziativa ITA-ICE e Assorestauro

 

Arrivano da Dubai, dal Libano, dalla Palestina, dalla Giordania, dall’Oman, dalla Libia e dall’Algeria i 30 Foreign Architects and Restorer che analizzeranno dal vivo le tecniche di restauro architettonico utilizzate da esperti e imprese italiane. Quattro tappe, Napoli, Pompei, Bari e Lecce, per sette cantieri di restauro, da osservare con le lenti messe a disposizione da chi ha progettato ed eseguito gli interventi e con l’opportunità di ridiscuterne poco dopo in tavole rotonde.

Il Real Albergo dei Poveri, Villa Montesano a San Paolo Belsito, gli Scavi Archeologici di Pompei, la Cattedrale della Santissima Assunta di Nardò, il Palazzo Calo’ Carducci a Bari, le Mura dell’antica Lecce e il vicino Palazzo Turrisi Palumbo. Tutti monumenti restituiti a nuova vita o in corso di lavori per sottrarli all’incuria del tempo, casi-studio che parlano della competenza e della capacità tecniche e manageriali delle società di progettazione e delle imprese italiane di restauro e in particolare di quelle meridionali.

“Un’iniziativa che riconosce il grande lavoro svolto da amministrazioni, professionisti e imprese del Sud”, precisa Francesca Brancaccio, architetto specializzata in restauro dei monumenti e consigliere nazionale di Assorestauro, che illustrerà tre cantieri della società B5 srl a Napoli, San Paolo Belsito ed a Lecce, “per questo un grande plauso va fatto ad Assorestauro e a ITA-ICE, che hanno capito da tempo l’importanza del confronto e dell’internazionalizzazione, soprattutto in un momento di crisi come questa, e che ci danno un’occasione di scambio molto feconda”.

Un’iniziativa a cui non ha voluto rinunciare, nonostante i numerosi impegni: proprio in ultimi giorni, insieme con il fratello Ugo, ingegnere, sta mettendo a punto le ultime verifiche per gli ancoraggi dei nuovi cancelli da istallare ai primi fornici del Colosseo, un altro progetto targato B5 srl.

Il workshop è organizzato da Assorestauro, l’Associazione italiana per il restauro architettonico, artistico, urbano, in collaborazione con ITA, l’agenzia per l’internazionalizzazione dell’Istituto per il commercio estero, con il patrocinio della Regione Puglia e del comune di Lecce.

 

scarica il programma